passione senza fine
Foto Spezia Calcio (acspezia.com)

Spezia - Fiorentina: 2-2

19 Ott 2020

Lo Spezia di Italiano, ritorna a Cesena per ospitare “in casa” la Fiorentina di mister Iachini.

Pronti-via e i Liguri entrano in piena atmosfera di Halloween con una partenza horror. Pezzella di testa prima e Biraghi di sinistro poi sorprendono la difesa spezzina nei primi 4 minuti di gioco portando la Fiorentina subito sul 2 a 0. Se è vero che l’avvio dei padroni di casa è in salita è anche vero che gli uomini di Italiano sanno rialzarsi sui pedali subito senza sbandare, riordinando le idee e avanzando sin da subito il baricentro per riversare il gioco in attacco. Attacco che fatica contro una difesa viola attenta che però è obbligata a fare gli straordinari. I Liguri giocano meglio e al 40’ vengono premiati, anche se a viziare la rete è un clamoroso quanto vistoso errore di Caceres che sulla sinistra manca la sfera mettendo di fatto Verdi davanti all’estremo difensore ospite. Spezia che va al riposo accorciando le distanze e, soprattutto, con l’inerzia del match dalla sua parte.

Nella prima fase della ripresa le due squadre si “studiano” e il match rallenta i giri, fino al 65° quando un lampo di Diego Farias, entrato ad inizio ripresa, fa suonare il campanello d’allarme alle difesa viola. Contropiede magistrale di Nzola che serve il brasiliano lasciato solo sul vertice sinistro ma il suo destro a giro si spegne di poco a lato dalla porta difesa da Dragowski. Farias è una spina nel fianco costante e alla mezz’ora dal suo destro arriva il meritato pareggio. Prima svirgola un pallone poi in seconda battuta realizza di precisione sul palo lontano. Lo Spezia ci crede e va vicino al colpaccio al terzo minuto di recupero quando una leggerezza della difesa viola mette Nzola in condizioni di tirare al volo da posizione ravvicinata. Palla che sfiora il palo negando la gioia del gol all’attaccante francese.

 

TABELLINO: Spezia Fiorentina 2-2

MARCATORI: 2′ Pezzella, 4′ Biraghi, 38′ Verde, 76′ Farias.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Sala (64′ Ferrer), Chabot, Terzi, Bastoni (79′ Dell’Orco); Acampora, Ricci, Deiola (64′ Agudelo); Verde (64′ Farias), Piccoli (55′ Nzola), Gyasi. Allenatore: Italiano.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella (72′ Igor), Caceres; Lirola, Bonaventura (78′ Callejon), Amrabat, Castrovilli (78′ Pulgar); Ribery (86′ Kouamé), Vlahovic (72′ Cutrone). Allenatore: Iachini.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

AMMONITI: Deiola, Chabot, Bonaventura, Lirola.

Gli highlights di Spezia - Fiorentina
torna alle news